15-11-08

Il pesto alla trapanese: come si fa?

La situazione non è che sia esattamente rosea: Alice è tornata a casa dopo due giorni di latitanza, questo sì, per il resto, sono ancora in alto mare con i racconti d’infanzia (ma finirò per dopodomani, anche a costo di non dormirci, stiate boni, devo ancora appendere tot lampade in casa, ricordarmi di far allacciare fastweb, passare da italgas, tornare all’ikea per riprendere il faretto del secondo bagno che mi sono scordato (dopodiché chiaramente mi accorgerò di essermi scordato di qualche altra cosa, al ritorno però) trovare un cavolo di buffet che mi piaccia, portare a restaurare la cassapanca della nonna calabrese e poi chiamare l’idraulico per vedere se non riesce a togliermi quel bidè che per 1 cm non mi fa mettere la lavatrice dove voglio io, e trovare uno che mi tappezzi la cucina con sti panelli scuri (ma siam sicuri che non gli vogliamo più chiari??), E passare a prendere la vernice per gli scaffali dello studio che m’è finita, etcaetera etcaetera etcaetera. Uffa

In tutto ciò, in attesa di essere definitivamente privata di cucina (lascio quella vecchia, senza nessun rimpianto di nessun tipo - anzi: Allegria! - un po’ prima della fine di questo mese e avrò quella nuova solo verso la fine di novembre, nel mentre pensavo di postare quotidianamente delle schede segnaletiche su ogni tipo di panino e pizza al taglio che si vende in un raggio di 1km dal gazometro :-), già da ora, cucina nisba, o quasi, no tempo proprio. Quindi oggi, il blog lo scrivete voi! O piuttosto: a San Vito lo Capo ho comprato, dalla signora che fa la pasta, questo pesto trapanese fresco (venduto sfuso), per condire i suoi busiati. Manco a dirlo, mi è venuta la voglia di farlo a casa solo che… non ho la ricetta. E siccome sono abbastanza sicura che due tre siculi qua nell’udienza ci siano, spero proprio che ci sia anche chi abbia da dare una bella ricetta di pesto trapanese, magari, per rimanere in tema, quella della bisnonna, supertestata ecc… Vero che ce l’avete??!!! (ps: se poi gentilmente mi si può anche spiegare la differenza col pesto all’eoliana - quest’altra sconosciuta - e se esiste una versione con i pomodori secchi, sarei proprio un cavolo felice


20:06 Gepost door jaydee in Cucina Italiano! | Permalink | Commentaren (0) | Tags: italiaans, cucina italiana, italiaanse gerechten, pesto, italiano, cucina, trapanese | |  del.icio.us | | Digg! Digg |  Facebook | |  Print |

De commentaren zijn gesloten.